Senologia

 
Raccomandazioni su Ecografia, Mammografia e Risonanza Magnetica mammaria rilasciate dalla European Society of Breast Imaging (EUSOBI)
 
Ecco i link utili:
 
Evans, A., Trimboli, R.M., Athanasiou, A. et al. Breast ultrasound: recommendations for information to women and referring physicians by the European Society of Breast - Imaging Insights Imaging (2018) 9: 449-461. 
 
Sardanelli, F., Helbich, T.H. et al. Mammography: EUSOBI recommendations for women’s information Insights Imaging (2012) 3: 7-10. 
 
Sardanelli, F., Fallenberg, E.M., Clauser, P. et al. Mammography: an update of the EUSOBI recommendations on information for women Insights Imaging (2017) 8: 11-18. https://doi.org/10.1007/s13244-016-0531-4
 
Mann, R.M., Balleyguier, C., Baltzer, P.A. et al. MRI: EUSOBI recommendations for women’s information Eur Radiol (2015) 25: 3669-3678. 
Add a comment

 

Raccomandazioni della Sezione di Senologia sempre a portata di mano

 

Add a comment

 

Sono aperte le iscrizioni per il corso dal titolo Corso per specializzandi Diagnostica per Immagini in Senologia, che si terrà in data 26 marzo 2018 nella sede di Milano, via della Signora 2,  in video conferenza alla Casa dell'Area Radiologica a Roma e a Catania presso Az. Ospedaliero-Universitaria" Policlinico Vittorio Emanuele".

Per iscriverti, devi accedere con le tue credenziali (le stesse utilizzate per il rinnovo dell'adesione alla SIRM) in Area Soci del sito SIRM, cliccare su "Nuova iscrizione corsi ECM SIRM" e selezionare la sede a te più idonea.
Il corso è gratuito.

La casistica radiologica sarà presentata dagli specializzandi. Ogni caso, la cui esposizione è prevista in circa 10-12 minuti, avrà come tema fondamentale la semeiotica BI-RADS (all’imaging convenzionale ed ev RM) e le sue ripercussioni sul management; è bene siano previste 2 (max 3 domande) a risposta multipla, utili a stimolare la discussione e l’approfondimento del caso. I casi proposti per la presentazione dovranno essere inviati alla segreteria SIRM (segreteria@sirm.org) entro il 12 marzo, quelli ritenuti migliori dalla commissione (Zuiani, Carbonaro, Belli) verranno accettati per la presentazione e il vincitore riceverà il rimborso delle spese di viaggio e soggiorno.

 

{phocadownload view=file|id=18|target=s}

Add a comment

Il 2017 è stato, per la nostra Sezione, un anno positivo per diversi aspetti: dall’ulteriore incremento di iscritti che ci colloca tra le Sezioni più numerose alle attività di aggiornamento culminate, nel maggio scorso, con il Congresso Nazionale della Sezione a Grado. Tale manifestazione ha avuto un notevole successo sia per l’interesse degli argomenti trattati che per la qualità dei relatori ma anche e, direi soprattutto, per l’attenta e puntuale partecipazione dei Soci, testimonianza delle capacità professionali e degli interessi scientifici della comunità radiologica della SIRM. Personalmente è stato un motivo di grande soddisfazione aver potuto coordinare un evento che ha avuto così tanti apprezzamenti (e ringrazio ancora tutti coloro che mi li hanno manifestati!).

Nella seconda metà dell’anno sono state organizzate due giornate al Cardello con tema, rispettivamente, la diagnostica senologica di base e quella avanzata, entrambe con notevole successo di partecipazione.

Proprio nella settimana prima di Natale siamo poi riusciti a concretizzare un progetto di cui promotore e coordinatore è stato il mio predecessore, prof. Fracesco Sardanelli, e cioè il test mammografico on-line (https://mammotest.kiwifarm.it/c/#/user/trialper fornire ai soci la possibilità di testare semplicemente e autonomamente le proprie “expertise” in tema di lettura di mammografie di screening. Tale test rappresenta attualmente qualcosa di originale e unico nel panorama mondiale. L’obiettivo è quello di verificare su larga scala la sua fattibilità e inserirlo, nel prossimo futuro, in un più ampio progetto formativo disponibile per gli iscritti alla SIRM.

Tanti sono i progetti per il 2018, in primis il Congresso Nazionale della SIRM che si terrà a Genova dal l’8 all’11 novembre e che vedrà la Sezione impegnata su diversi argomenti, quali, ad es.:

Densità ghiandolare: ruolo dell’imaging nella definizione del rischio e nella sorveglianza (Corso di Aggiornamento).

Screening mammografico: l’età diminuisce, le aspettative crescono, la tecnologia cambia (Corso di Aggiornamento).

Errori, percorsi e responsabilità in senologia (Tavola Rotonda).

Le lesioni mammarie B3: che fare? (Tavola Rotonda).

La radiogenomica in senologia: quali applicazioni nella pratica clinica presente e futura (Lezione di Aggiornamento).

Parlando dell’attività di “casa nostra” non dobbiamo dimenticare il nostro impegno nell’ambito della Società Europea di Radiologia, a tale proposito vi ricordo le prossime elezioni che rappresentano un momento importante per cogliere la possibilità di far sentire la nostra voce in Europa.

In particolare vi ricordo di partecipare alle prossime votazioni elettroniche (ESR Electronic Elections) per il rinnovo delle cariche del board ESR, in particolare per il prof. Carlo Catalano in carica come Presidente del Comitato Educazionale e del Prof. Michael Fuchsjager quale 2° vice presidente della European Society of Radiology.

Le elezioni si apriranno il 15 gennaio ma è necessario essere iscritti alla ESR (Società Europea di Radiologia) entro l’8 gennaio.

 

Porgendo a tutti un caro saluto rimango a disposizione per qualsiasi suggerimento/consiglio che ci aiuti ad ulteriormente migliorare l’attività della Sezione per gli iscritti

 

Il Presidente della Sezione di Studio di Senologia

Prof.ssa Chiara Zuiani

chiara.zuiani@uniud.it

 

{phocadownload view=file|id=6|target=s}

Add a comment

Cari colleghi,

in questi primi mesi di fruibilità del test mammografico online, la percentuale di superamento del test è stat del 28,5%. La qualità e la riproducibilità del test online sono evidenziate dai risultati di sensibilità e specificità media dei test eseguiti, che appaiono simili a quelli ottenuti su workstation.

In considerazione di tali risultati, che permettono a un numero elevato di radiologi di mettersi alla prova e ottenere una valutazione obiettiva della propria performance diagnostica nella lettura delle mammografie di screening, il Comitato Direttivo della sezione di Senologia della SIRM, in accordo con il Presidente SIRM, ha prolungato la gratuità del test per coloro che si registreranno e termineranno il test entro il 30 giugno 2018. In caso di fallimento, ulteriori 2 tentativi (eseguibili anche oltre il 30 giugno) saranno permessi per superare entrambe le soglie di sensibilità (62%) e specificità (86%), senza dover effettuare una nuova registrazione.

Il Comitato Direttivo della Sezione di Senologia ha inoltre deciso di premiare i primi 10 radiologi con la migliore performance diagnostica mediante iscrizione gratuita al prossimo congresso della Sezione di Senologia, che si terrà nel 2019.

Di seguito si ricordano le indicazioni per l’accesso al test di screening:

1. Registratevi per il test al link tramite: RegistrazioneMammoScreenTest

    Dopo aver inserito il vostro nome ed e-mail, riceverete all’email indicata il link e le credenziali di accesso al test.

2. Assicuratevi che sul pc su cui intendete fare il test abbiate il browser Chrome (il test non funzionerà con gli altri browser, quali Safari, Firefox, ecc.). Se non aveste Chrome, potete scaricarlo a questo link: https://www.google.com/chrome/browser/desktop/index.html

3. Verificate, inoltre, che siano soddisfatti gli altri requisiti tecnici (risoluzione, RAM, …) riportati nella pagina di registrazione (vedi punto 1.)

4) Dovrete accedere al test (con le credenziali ricevute via email al momento della registrazione) e, dopo il messaggio di benvenuto, troverete:

- un video che illustra il funzionamento dell’applicativo (guardatelo, per favore)

- una "form" da compilare con alcuni dati professionali (anni di esperienza, ecc.)

- il manuale

- e infine il test vero e proprio.

In caso di problemi tecnici potete scrivere a sirm@kiwifarm.it

Cordiali Saluti da parte di tutti i membri del Consiglio Direttivo della Sezione,

Chiara Zuiani

Francesco Sardanelli

Beniamino Brancato

Luca Carbonaro

Add a comment

Altri articoli...